Caldo record nel 2020, l’analisi degli esperti Unical

Il lockdown, con il calo delle emissioni di gas serra, non è bastato a frenare il cambiamento climatico: il 2020, lo dicono i dati del Copernicus Climate Change service, è stato un anno record per il caldo.

Alfonso Senatore, docente di Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia, commenta nel video il report Copernicus e spiega com’è andata in Calabria.

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA QUI

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *