C-19. Stasi ai vertici Asp: Garantire massima sicurezza a spoke

Il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi


Corigliano – Rossano (Cs), giovedì 26 marzo 2020 – Garantire tutti i protocolli ed il materiale necessario a preservare la massima sicurezza all’interno dell’Ospedale. Avere con urgenza tutta l’attrezzatura necessaria per allestire quanto serve alla massima assistenza ai pazienti. Far sì che sia disponibile tutto il personale necessario, dai medici agli infermieri agli operatori socio sanitari specializzati (OSSS) per tenere aperti sia il reparto Covid-19 sia tutti gli altri reparti, compresi i due Pronto Soccorso, necessari all’interno dei due plessi ospedalieri dello Spoke.

È quanto ha ribadito il Sindaco Flavio Stasi incontrando oggi il commissario straordinario dell’Asp di Cosenza Giuseppe Zuccatelli nel corso di un sopralluogo tecnico all’Ospedale di Corigliano-Rossano per verificare la validità dei percorsi per il reparto Covid-19 e capire in loco quale risorse servono per la sua attivazione in assoluta sicurezza; fatto salvo – aggiunge il Primo Cittadino – un cambio di strategia, da parte del Ministero e della Regione, rispetto alla dislocazione periferica dei reparti Covid-19.

Insieme a Zuccatelli, al sopralluogo, svoltosi stamani (giovedì 26 marzo), hanno partecipato anche il responsabile provinciale del 118 Riccardo Borselli, il direttore dello Spoke Pierluigi Carino ed il dirigente medico dell’Asp di Cosenza Giovanni Malomo.  – (Fonte: Comune di Corigliano-Rossano)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.