Biblioteca diocesana. Omaggio a Leopardi, l’Infinito in vernacolo



Corigliano Rossano – In occasione del bicentenario della stesura dell’Infinito di Leopardi, in tutta italia viene promossa la traduzione della lirica leopardiana nei vari dialetti. L’associazione Idee in movimento, ente gestore della biblioteca e dell’archivio diocesani, propone e invita il 15 settembre a una serata in cui i dialetti della città di Corigliano Rossano si elevano – avendone tutte le qualità poiché il vernacolo è una lingua impregnata di storia e cultura – a livelli alti. Oltre all’Infinito in vernacolo, saranno recitate poesie di poeti rossanesi e coriglianesi. I due dialetti si uniscono attraverso la cultura poiché essa è COMUNICAZIONE e DIALOGO nella diversità. L’associazione vuole proporre una nuova idea di biblioteca: oltre che templio dello studio e della concentrazione, deve diventare un luogo d’incontro, aperto alle esigenze della comunità e del territorio (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.