Bene Esordienti Sporting Club Corigliano al 6° Torneo Perla dello Jonio

Primi competizioni stagionali per lo Sporting Club Corigliano che nell’ultimo week-end si è ben distinto presso il centro sportivo federale di Catanzaro. La squadra Esordienti biancoverde, infatti, è stata impegnata nella sesta edizione del torneo “Perla della Jonio”. Evento della durata di tre giorni con diverse compagini partecipanti tra società professioniste e dilettanti. I ragazzi allenati da mister Le Pera, inseriti nel girone C, nella prima gara si sono imposti sul Gioia Tauro per 4 a 1, nella seconda hanno pareggiato 1 a 1 contro l’Atalanta e nella terza hanno battuto 5 a 0 il Ribolla Palermo. Approdati ai sedicesimi, nel mini girone a tre, i giovani biancoverdi hanno avuto la meglio sui pari età della Fiorentina per 2 a 1 e pareggiato con la Reggina per 0 a 0. Agli ottavi, però, lo Sporting nonostante il solito spirito combattivo ha dovuto cedere il passo alla Giardinetti Roma impostasi per 3 a 0. Manifestazione che alla fine del suo regolare svolgimento è stata vinta dalla Reggina sull’Eurosport Brindisi. Spedizione biancoverde che ha visto agli ordini del tecnico Le Pera e del dirigente accompagnatore Tempestini la formazione composta da Durante, Albamonte, Falcone, Carbone, Bruno V, Bruno S., Sammarro, Cristiano, Policastri, Filippelli, Vivacqua, Ruffolo, Desimone, Brunetti. Frattanto, già ripresa la preparazione atletica in vista dei prossimi impegni. La squadra Esordienti élite già sabato prossimo, è attesa a Cosenza contro il Marca per la prima semifinale del girone a tre a conclusione della stagione 2020-2021. La seconda sfida, invece, vedrà il Rosina opposto al Marca e la terza lo Sporting al Rosina. La vincente approderà alla finale regionale contro la vincitrice dell’altro raggruppamento calabrese. Ripartite, invece, in casa biancoverde tutte le altre attività per le varie categorie e discipline con la speranza che si vada verso una stagione più regolare, normale e soddisfacente possibile.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *