Banca d’Italia dona 500mila euro per l’emergenza. I ringraziamenti dell’Asp di Cosenza

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, a nome del Commissario Straordinario e del personale tutto, desidera rendere noto e ringraziare il Consiglio Superiore, il Governatore e il Direttorio della Banca d’Italia per il generoso, liberale e cospicuo contributo, pari ad euro cinquecentomila (500.000,00), donato per l’acquisto di mezzi di maxi-emergenza, di potenziamento della Rete Territoriale Urgenza Emergenza 118 a favore dei pazienti, oltre che di mezzi destinati ai trasporti di tamponi, campioni di laboratorio e sacche di emocomponenti su tutto il territorio della Provincia.

E’ stato dato mandato agli uffici competenti di avviare quanto prima le procedure per l’acquisto dei mezzi, tra i quali anche ambulatori mobili e ambulanza attivabile come posto medico avanzato, mezzi tutti preziosi per pazienti e il territorio, in particolare nel contesto dell’attuale pandemia COVID-19 (Comunicato stampa).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.