Azienda sanitaria. Il centralismo cosentino continua: soppressi gli uffici legali

Ex sede azienda sanitaria n.3

Cosenza – Il centralismo cosentino continua la sua marcia senza ostacoli. Dopo la soppressione delle ASL e l’accentramento su Cosenza, dopo il concepimento dell’ospedale HUB in una visione di totale accentramento, dopo la centralizzazione del servizio 118 e dell’elisoccorso, ora è la volta degli uffici legali soppressi in queste ore a Corigliano Rossano, Castrovillari e Paola. Tutto accentrato a Cosenza. Poco si sa circa le motivazioni del provvedimento.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Ilvecchiocatone ha detto:

    Le ASL sono state soppresse dalla legge regionale, il centralino del 118 e l’elisoccorso è stato sempre su base provinciale. La Regione ha posto l Annunziata ospedale di riferimento regionale.
    La provincia Magna Grecia darebbe solo ossigeno a Crotone, oggi asfittica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.