Auto dell’assessore di Cassano incendiata, disposte misure di protezione personale

l veicolo del delegato ai Lavori pubblici del Comune della Sibaritide Leonardo Sposato è andata in fiamme nella notte tra venerdì e sabato scorso.

«Adeguate misure di protezione personale», ferma restando l’attività investigativa in corso, nei confronti dell’assessore ai Lavori pubblici del comune di Cassano allo Ionio, Leonardo Sposato, di 36 anni, sono state disposte nell’ambito di una Riunione tecnica di Coordinamento delle Forze di polizia svoltasi nella Prefettura di Cosenza dopo l’intimidazione compiuta ai danni dello stesso Sposato al quale, nei giorni scorsi è stata incendiata l’auto.

Nel corso della riunione è stato anche deciso una ulteriormente intensificazione del dispositivo di prevenzione e di controllo del territorio a Cassano. All’incontro hanno partecipato il prefetto di Cosenza Vittoria Ciaramella che ha presieduto la riunione, i vertici delle forze dell’ordine ed il sindaco di Cassano allo Ionio Gianni Papasso.

«Nel corso della seduta – è scritto in una nota della Prefettura – si è proceduto ad un esame congiunto dell’episodio intimidatorio anche con riferimento alla sicurezza personale».

FONTE LACNEWS24

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *