AstraZeneca, i calabresi vaccinati con le fiale ritirate: «Abbiamo paura ma ci dicono che non c’è pericolo»

Timore e ansia serpeggiano tra le persone a cui è stata somministrata la dose del siero di Oxford sospeso per precauzione. Le testimonianze: «Ci facciamo coraggio a vicenda»

C’è paura, e tanta, tra le persone che questa mattina a Cosenza, di buon’ora si sono messe in fila aspettando il proprio turno di vaccinazione. Prima il sollievo, per aver ricevuto la prima dose, poi la doccia fredda quando nel primo pomeriggio la notizia del ritiro di un lotto di AstraZeneca ha fatto il giro del Paese.

Rabbia e paura

«Sì, sono spaventata – racconta un’insegnante – e fa rabbia che non si siano mossi prima per bloccare quel lotto visto che già da ieri stavano venendo a galla i dubbi su quella partita di vaccini». C’è timore ma anche una punta di amarezza nelle sue parole: «Dispiace quello che è accaduto: tu sei lì che vai a vaccinarti per evitare il Covid e poi ti trovi costretto a convivere con la paura di una trombosi o di un infart

fonte LaCnews24

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *