Assistenza disabili, la diffida della Cgil

Venuti a conoscenza dell’avvio in data odierna dell’attività lavorativa relativa al servizio di Assistenza disabili, del fatto che le lavoratrici avviate non sono incluse nell’elenco della ADISS Multiservice del 04.10.2016, prot. n. 1006, ai sensi dell’art. 37 del CCNL delle Cooperative Sociali attualmente in vigore ma sono esterne, assunte illegittimamente, che tale condotta viola il dispositivo di cui al citato art. 37 del CCNL di settore “Cambi di gestione”, la Cgil attraverso la voce del segretario generale Francesco Spingola, invita e diffida il Comune di Rossano, la Cooperativa Sociale Maya, la Cooperativa Sociale Sinergie e il Prefetto di Cosenza a voler immediatamente provvedere alla revoca delle assunzioni illegittime e all’avviamento al lavoro delle lavoratrici comprese nel suddetto elenco.
Il tutto entro e non oltre giorni uno dalla data di ricezione della diffida e con espresso avvertimento che in mancanza si agirà in via giudiziaria per ottenere quanto di diritto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *