Arcidiocesi Rossano-Cariati. Libri, la vita di mons. Antonio Guarasci



Momento della presentazione 

Corigliano Rossano – Ubicata vicino alla più antica piazza del centro storico di Rossano, la bellissima chiesa dei Santi Pietro e San Paolo è stata per tanti anni affidata a Mons. Antonio Guarasci. Nato nel 1916, svolse la funzione di parroco dal1942 fino alla morte nel 1994. Sotto il suo esempio sono nate diverse vocazioni sacerdotali e monastiche tra cui quella di Don Gaetano Federico, di cui ha voluto tracciare il profilo biografico ricordandone le virtù nel libro dal titolo “Antonio Guarasci, una vita donata alla Chiesa con lo sguardo rivolto al sociale”. In occasione dei 25 anni dalla morte, il libro è stato presentato nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo giovedì 20 febbraio alle ore 18.30. Una pubblicazione che fa parte di una serie: la collana Pastor Bonus, a cura dell’Arcidiocesi Rossano-Cariati. Questo è il secondo volume dopo quello che è stato realizzato per Mons. Ciro Santoro.

Mons. Guarasci fu Assistente generale dell’Azione Cattolica; inoltre fu Vicario Generale durante il Concilio Vaticano II, divenne Vicario Foraneo di Rossano e difensore del vincolo al servizio giudiziario diocesano. “È stato sempre molto vicino ai giovani e, anche da anziano, ha promosso tante vocazioni alla vita consacrata – ha dichiarato Don Gaetano Federico – è stato sempre attivo nel sociale e generoso verso le famiglie meno fortunate, è stato vicino con l’odore delle pecore come direbbe Papa Francesco”. Alla sua memoria è stata intitolata recentemente una via nell’area urbana di Rossano. Durante la serata, alla quale ha preso parte un nutrito pubblico commosso, sono intervenuti anche Marinella Grillo, Presidente del Consiglio Comunale di Corigliano Rossano, il Prof. Franco Filareto, Don Pino De Simone, Don Agostino De Natale e Gino Campana. A concludere gli interventi è stato Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo dell’Arcidiocesi Rossano-Cariati.

Antonio La Banca

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.