Amendolara, Ciminelli si dimette da sindaco per solidarietà a Lsu-Lpu

ciminelli

Salvatore Antonio Ciminelli

Amendolara – Come già preannunciato nei giorni scorsi, il sindaco di Amendolara Salvatore Antonio Ciminelli, questa mattina ha firmato le proprie dimissioni in segno di solidarietà nei confronti dei lavoratori precari Lsu-Lpu del proprio comune, in protesta ormai da giorni per chiedere la stabilizzazione.

Ciminelli ha inviato la lettera delle dimissioni al Presidente del Consiglio comunale ed ha poi partecipato alla manifestazione pubblica insieme ai lavoratori sulla strada statale 106 jonica. “Senza di loro la macchina comunale sarebbe bloccata” ha affermato Ciminelli condividendo le ragioni della mobilitazione di tutti i lavoratori Lsu-Lpu calabresi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.