Alluvione Crati, atti negati. Protesta del consigliere comunale Francesco Madeo

Il consigliere Francesco Madeo

Corigliano Rossano – Atti negati. Protesta del consigliere comunale Francesco Madeo, capogruppo di Corigliano Rossano in Azione, dinanzi la sede della Protezione Civile dell’area urbana di Rossano. Lamenta la mancata ricezione degli atti relativi all’alluvione del fiume Crati. «Da tre anni – afferma – non hanno ancora pagato le ditte private che hanno accolto gli sfollati. In qualità di consigliere comunale ho diritto di ricevere gli atti e non capisco come mai non mi sia consentito». Della vicenda pare si stia interessando anche il Segretario Comunale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *