Ai Pulcini dello Sporting Club Corigliano il Titolo Distrettuale

Nuovo successo per i Pulcini dello Sporting Club Corigliano. I calciatori in erba biancoverdi, in effetti, si sono aggiudicati per la diciassettesima volta il titolo del distretto di Rossano. Grazie a questo successo la squadra dei tecnici Viteritti, Della Volpe e Proto, coadiuvati dai collaboratori Pignataro e Manfredi accede al prossimo turno dove dovrà vedersela, sul suolo amico, contro la Pro Cosenza il prossimo primo maggio. Qualificaazione alla fase regionale che spalancherebbe, come negli altri anni, un percorso interessante che spesso ha portato i Pulcini di patron Fino ad aggiudicarsi il titolo calabrese. La strada, però, per i biancoverdi è ancora lunga e in caso di filotto ci sarà da giocare ancora tanto nel corso del prossimo mese. Pulcini dello Sporting ben amalgamati e motivati che divertendosi, come è giusto che sia, riescono a vincere imponendosi all’attenzione. Organico biancoverde dei piccoli giocatori che porta i nomi di Di Stasi, Luzzi, Calabrese Eu. e El. , Furiato, Antoniotti, Capalbo, Casciaro, Nigro, Groccia, Natozza, Orlando, Cozza, Le Pera, Roseti, Ginese, Pignataro, Fino, Tedesco, Romanello, Basile e Miele. Frattanto, anche la squadra Esordienti è alla prese con la fase finale distrettuale puntando al passaggio del turno. La squadra di calcio a 5, di C-2, di mister Busa, invece, ha concluso il torneo interprovinciale attestandosi in zona franca centrando l’obbiettivo della salvezza anticipata senza code. Sporting C. Corigliano C5 che chiude in ottava posizione in virtù dei 36 punti conseguiti e guardando al prossimo torneo con rinnovata fiducia. Intanto, lo staff tecnico- dirigenziale sta predisponendo la nuova edizione del torneo under “Città di Corigliano” in programma dal 30 maggio al 2 giugno prossimo e riservato a Piccoli Amici, Pulcini e Esordienti. Beninteso, da evidenziare la giornata della salute che si svolgerà venerdì 29 aprile presso lo Sporting. “Testiamo la Tua Salute mentre ti Alleni” è il titolo dell’iniziativa promosso da un equipe di medici che grazie a macchinari all’avanguardia effettueranno dei test professionali su tutti gli atleti che si iscriveranno. Per ogni atleta sarà creato un data base personalizzato con tutti i dati e le analisi attinenti alla salute fisica generale e sportiva. Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.