A Corigliano evento regionale sull’usura bancaria



BUEMICi sarà anche Enrico Buemi il prossimo venerdì 8 aprile a Corigliano per l’evento regionale di informazione, formazione e sensibilizzazione sull’anatocismo e l’usura bancaria promosso dalla Fondazione SDL, in collaborazione con le due agenzie CONVART Consulting di ROSSANO e RO.GE. S.R.L.S di COSENZA. Proprio il senatore lo scorso mese ha depositato il disegno di legge dal titolo “disposizione sulla segnalazione erronea alla centrale rischi”, che invita a riflettere sul fatto che l’esclusione dal credito e dalla possibilità di possedere un bancomat, l’accanimento con cui vengono segnalate alla centrale rischi centinaia di migliaia di persone, spingono verso l’illegalità un numero crescente di aziende, negozi, imprese e liberi professionisti. La segnalazione alla centrale rischi costituisce la causa prima della crisi di liquidità e delle dichiarazioni di fallimento. Ecco perché le banche che sbagliano devono essere punite.
L’esclusione dal credito e dalla possibilità di possedere un bancomat, l’accanimento con cui vengono segnalate alla centrale rischi centinaia di migliaia di persone, spingono verso l’illegalità un nume
Quella della centrale rischi – commenta BUEMI – è un’ingiustizia a cui il legislatore deve porre rimedio senza indugio: le banche che sbagliano devono essere punite. Gli istituti di credito del nostro Paese non devono godere più di quell’immunità che consente loro di agire senza limiti. È ora di dare una nuova possibilità a tutte quelle donne e uomini (soprattutto cinquantenni) che, a causa della crisi finanziaria, sono usciti dal mondo del lavoro e, stante le cose, non vi rientreranno mai più.
SDL CENTRO STUDI, la più importante realtà nazionale in difesa dei correntisti, delle famiglie degli imprenditori, è guidata da Piero CALABRÒ, tra i relatori della giornata di formazione in programma a CORIGLIANO.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.