Cosenza, arrestati madre e figlio per spaccio di sostanze stupefacenti

 

I carabinieri della Compagnia di Cosenza in collaborazione con l’Unità cinofila di Vibo Valentia durante i controlli del territorio hanno arrestato madre di 55 anni e il proprio figlio di 21 anni, per spaccio di sostanze stupefacenti.  I militari hanno fatto irruzione in un appartamento del centro storico della città bruzia, e grazie al fiuto del cane antidroga sono riusciti a rintracciare e sequestrare 20 panetti di hashish avvolti con del nastro di imballaggio, per un peso complessivo di 10 kilogrammi e un bilancino. Il fumo se immesso nel commercio per lo spaccio avrebbe fruttato oltre 130 mila euro. I due arrestati dopo gli accertamenti del caso sono stati portati una presso il Carcere di Castrovillari e l’altro presso quello di Cosenza.

Antonio La Banca

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *