Al via il “Festival Corale della Città di Rossano”,8 cori per una kermesse di prestigio



Rossano Sarà una rassegna di spessore, che richiamerà cori provenienti da diverse parti della Calabria, quella che andrà in scena venerdì 29 dicembre dalle ore 19 in poi nella meravigliosa cornice della Cattedrale SS. Achiropita di Rossano.

 

Ben otto gruppi corali (“Sancta Trinitas” da Rende, “Don Ruggero Coin” di Bova Marina, “Sant’Umile” da Bisignano, “Santa Cecilia” da Mirto Crosia, “San Paolo” da Reggio Calabria, “S. Giuseppe-S.Angelo” da Acri, “Mater Dei” da Pedace e il coro “Città di Rossano”) con diversi repertori che daranno vita a quella che si candida ad essere la rassegna corale più importante della Sibaritide e non solo, guidata dalla direzione artistica del Maestro Luigi Vincenzo.

 

Presentata da Stefania Schiavelli, la serata vedrà alternarsi le esibizioni dei cori a degli interventi qualificati del Prof. Luigi De Francesco e del Maestro Gianfranco Cambareri. Una manifestazione in cui si esibiranno ensemble corali calabresi in un’atmosfera magica capace di trascinare gli spettatori nota dopo nota in un crescendo di emozioni.

 

Organizzato dall’associazione Carpe Diem con il supporto della Pro Loco di Rossano e del Gruppo di Ricerca “San Domenico”, il patrocinio della Regione Calabria e del Comune di Rossano e la collaborazione di tutte le associazioni che hanno contribuito al recupero dell’Organo della chiesa di San Domenico il Festival Corale vuole essere un evento capace di inserirsi in pianta stabile nelle celebrazioni natalizie cittadine e di riportare al centro del panorama musicale locale la musica corale, incoraggiando il formarsi di ensamble nel panorama cittadino e puntando ad allargare la partecipazione di cori provenienti non solo dalla regione Calabria ma da tutta Italia.

(fonte: comunicato stampa)

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.