Tributi, bilancio di previsione e programma definitivo opere pubbliche. Il presidente dell’Assise civica Vincenzo Scarcello, ha convocato l’assemblea in sessione ordinaria, in seduta pubblica di prima convocazione, per il prossimo Mercoledì 29 Luglio 2015, alle ore 16.30 e in seconda convocazione per Giovedì 30 alle ore 17.30, presso la Sala consiliare del Centro storico. Quattordici i punti all’Ordine del Giorno che saranno sottoposti all’attenzione dell’Assise civica.

Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti (punto 1) l’Assemblea sarà chiamata ratificare le aliquote dell’addizionale comunale all’Irpef per l’anno 2015 (punto 2). Si passerà poi alla discussione sulle modifiche e all’approvazione del Regolamento per la disciplina dell’Imposta unica comunale (Iuc) e alla successiva determinazione delle aliquote e alle detrazioni del tributo per i servizi indivisibili (Tasi) per l’anno 20015 (punti 3 e 4). Proseguendo nei punti relativi ai tributi saranno sottoposti all’Assise le aliquote e le detrazioni per l’applicazione dell’Imposta municipale propria (Imu) per l’anno 2015 (punto 5) e a seguire, invece, sarà chiesta l’approvazione del Piano finanziario e delle tariffe per la componente tassa dei rifiuti (Tari) sempre per l’anno 2015 (Punto 6). Sarà poi sottoposta all’Assemblea civica modifica del regolamento per la distribuzione dell’acqua potabile, approvato con delibera del Consiglio provinciale n.24/c del 14 marzo 1994 (punto 7). Sarà portata, poi, all’attenzione dei consiglieri la modifica dell’art.26 del regolamento comunale della tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche (punto 8) e la verifica della quantità e della qualità di aree da destinare a residenze o ad attività produttive o terziarie da cedere in proprietà o in diritto di superficie (Punto 9). Si passerà, così, all’approvazione del programma definitivo sulle Opere pubbliche 2015-2017 e dell’elenco annuale dei Lavori pubblici 2015 (punto 10) e alla ratifica della predisposizione del Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2015-2017 (punto 11). Infine, il Consiglio comunale, passerà alla conferma delle tariffe, esenzioni e agevolazioni Imposta di soggiorno, anno 2015 (punto 12), all’approvazione del programma per l’affidamento a soggetti esteri all’Amministrazone degli incarichi di studio, ricerca, consulenza e collaborazione per l’anno 2015 (punto 13) e all’approvazione dello schema di Bilancio di previsione 2015 – Bilancio pluriennale 2015/2017 – relazione previsionale e programmatica 2015/2017 (punto 14).

(Fonte comunicato)