Arresti a Campana, rilasciati i due arrestati.

 

– Hanno avuto luogo questa mattina, presso il Tribunale di Castrovillari, gli interrogatori di garanzia di P.G. e P.A., rispettivamente di 53 e 59 anni, arrestati nella notte fra il 20 ed il 21 settembre a Campana nell’ambito di un’operazione di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della locale stazione.

Comparsi questa mattina davanti al Gip, la dottoressa Carmen Ciarcia, i due erano accusati di aver portato ed utilizzato in pubblico un fucile senza avere alcuna licenza e diverse munizioni anch’esse non denunciate alle autorità preposte. Erano inoltre stati trovati in possesso di alcune carcasse di ghiri, specie protetta ed in via di estinzione per la quale la caccia è rigorosamente vietata  dalla legge.

Dopo un controllo, seguito al fermo degli imputati, i Carabinieri della stazione di Campana avevano ritrovato in casa di uno dei due accusati altre munizioni irregolarmente detenute.

Alla luce di tutto questo il PM aveva chiesto per i due la convalida dell’arresto con applicazione della misura degli arresti domiciliari.

Al termine dell’interrogatorio di garanzia il Giudice per le indagini preliminari, accogliendo le tesi difensive dell’avvocato Aldo Zagarese, ha disposto l’immediata scarcerazione dei due imputati senza alcun altro obbligo.

(fonte:comunicato stampa )

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *