Corigliano-Rossano, Tavernise: «Psa sempre più vicino»



CORIGLIANO-ROSSANO, 20 luglio 2022 – Nei giorni scorsi è stato realizzato un ulteriore e decisivo passo per l’adozione del PSA – Piano Strutturale Associato da parte del Comune di Corigliano Rossano. Successivamente passeranno i 60 giorni di rito per eventuali osservazioni e poi ci sarà la votazione finale da parte del consiglio comunale. L’importante incontro si è tenuto nei giorni scorsi durante  la Commissione Urbanistica del Comune, guidata dal Salvatore Tavernise  – che è stato anche promotore di questo incontro come di quelli precedenti – con l’ingegnere Gianluca Morrone, dirigente ai lavori pubblici della Provincia di Cosenza e l’architetto Gaccione, funzionario nello stesso settore della Provincia. In un clima amicale e collaborativo i due importanti esperti hanno ribadito la loro disponibilità riguardo tutte le questioni circa il territorio del Comune.

L’ingegner Labonia ha risposto alle loro domande e ha confermato, dopo loro richiesta, che il PSA di Corigliano-Rossano, e quindi di Cassano e Crosia, è conforme e adeguato al QTRP – QUADRO TERRITORIALE REGIONALE PAESAGGISTICO. Una richiesta che è emersa per eccesso di zelo e che ha ribadito il placet della Provincia al Piano.Oltre questo sono stato confermati alcuni dei principi cardine del Piano, come il divieto di costruire su superfici boschive ed agricole. Si è evidenziato la necessità, a cui i tecnici del Comune stanno già provvedendo, di verificare la superficie delle spiagge dato che esistono due piani a riguardo.

«Tutte le riflessioni emerse sono utili e saranno oggetto di verifica ed integrazione necessaria» ha dichiarato il presidente della Commissione Urbanistica Salvatore Tavernise, che sta già organizzando un confronto sul PSA a Corigliano-Rossano coi rappresentanti della Regione Calabria. (comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.