Il nuovo lavoro di Anna Bruno. Domani, auditorium biblioteca diocesana

Rossano – Edito dalla “Palombi”, la rossanese Anna Bruno presenta il suo nuovo lavoro editoriale: “Anima Persa. Anima Ritrovata, periegesi all’interno dei giardini vaticani”. Ad ospitare l’importante iniziativa l’auditorium della Biblioteca diocesana Santi Nilo e Bartolomeo in Via Minnicelli, nel centro storico, martedì 18 aprile, a partire dalle 17, alla presenza di don Giuseppe De Simone, direttore della Biblioteca, di mons. Luigi Renzo, Vescovo di Mileto, e dell’autrice, scrittrice e sceneggiatrice Anna Bruno, il cui curriculum è ricco di vissuti e di esperienze di ampio respiro culturale. Compie il suo viaggio percorrendo i tanti giardini dello storico luogo, tra luci, colori, fantasia, e un profondo confronto con la sua anima. Si trasferisce a diciotto anni nella capitale, dove vive e lavora tuttora. Dalla metà degli anni ’80 frequenta e si diploma alla scuola per interpreti e traduttori di Firenze; si reca, contemporaneamente e numerose volte in Francia e Inghilterra, per continui viaggi-studio, dove, per pagarsi i corsi di perfezionamento delle due lingue, compie diverse attività, alternando lavori come docente di lingua italiana per stranieri e di lingua inglese per studenti italiani, a quello di traduttore, anche per pubblicazioni scientifiche. Al definitivo rientro, completa il percorso di studi, conseguendo la laurea in lingue e letterature straniere con indirizzo storico-artistico, presso lo IULM di Milano, con tesi e relativa più tarda pubblicazione di un articolo su “ G.W.Breck, un artista del Rinascimento americano”, nel catalogo relativo alla mostra “Incantati a Roma” svoltasi nel 2005 presso l’Accademia americana a Roma. Nel frattempo viene anche chiamata a partecipare come uditrice alla sezione didattica della National Gallery di Londra. Dopo il conseguimento dell’abilitazione, nell’Albo delle guide turistiche della Regione Lazio, viene insignita del titolo ufficiale di Guida Vaticana, dove, oltre ai percorsi per adulti, pellegrini e vip, si occupa anche di didattica. Tuttavia di didattica e di famiglie si occupa già dal 1994, quando fonda con altri archeologi e storici dell’arte l’associazione “Il periegeta” (www.periegeta.it) grazie alla quale si volgerà l’attività di guida personale di privati a Roma e al Vaticano, ma anche per scuole e università americane e istituti comprensivi italiani e soprattutto romani. Grazie a questa esperienza ha sviluppato due progetti: A prova di sbadiglio per famiglie con bambini e Oltre i confini vedere per adolescenti e adulti, con l’obiettivo di avvicinare famiglie e ragazzi all’arte in maniera ludica e partecipante, interdisciplinare, svolgendo visite interattive all’interno dei musei, parchi, giardini e siti archeologici. Pubblica due testi per bambini di educazione all’arte : A prova di sbadiglio, giochiamo con il ritratto; A prova di sbadiglio, giochiamo con il paesaggio, entrambi editi da Palombi Editore, nel 2009 e 2010. Tra il 2009 e il 2011 redige un testo sui giardini vaticani “Anima persa, Anima ritrovata, periegesi intorno ai giardini vaticani”, conseguente ad un progetto di rivisitazione dei giardini svolto insieme all’allora responsabile dei Giardini Vaticani, Luciano Cecchetti, commissionatole dalla Segreteria Generale del Governatorato, nella persona di S. E. Mons. Carlo Maria Viganò. Il testo attende di essere pubblicato. Il progetto approvato e iniziato è stato improvvisamente interrotto a causa del trasferimento di S. E. come nunzio apostolico a Washington D.C. Il testo è stato infine pubblicato nel febbraio 2017 dalla Palombi editori. Intanto nel 2011 viene portato a termine il progetto della rivisitazione del giardino del chiostro di S. Giovanni in Laterano, ad opera del responsabile dei giardini vaticani di cui sopra e della sottoscritta e pubblicato il mio articolo al riguardo:
http://www.vaticanstate.va/content/dam/vaticanstate/documenti/cupolone/2011/Cupolone_2011_05.pdf Due testi, uno per bambini su Chagall e l’altro su un artista americano a Roma saranno prossimamente pubblicati sempre dalla Palombi Editore. Numerosi sono gli articoli pubblicati dalla rivista online Comune-info e per Nigrizia infatti, da qualche tempo, alla scrittura finalizzata alla conoscenza storica, ha affiancato quella creativa, avviando con soddisfazione la carriera di sceneggiatrice. Oltre ad aver prodotto il documentario, in qualità di sceneggiatrice e regista, insieme al collega Paolo Benvenuti, sta realizzando al momento un progetto di serie televisiva d’arte per bambini prodotto dalla Inthelfilm s.r.l.

Se vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti seguici su Facebook e Twitter

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *